brache sollevamento

Sollevamento: Tiranti da Imbracatura

I tiranti da imbracatura sono degli accessori che vengono posizionati tra il braccio della gru e il carico da sollevare, in modo da consentirne la presa.

Sono composti da un gancio che va collegato alla gru e, più ganci da collegare al carico.

Esistono principalmente 3 diversi tipi di imbracatura:

  • In fune di acciaio
  • A Catena
  • In materiale sintetico

Chiaramente, devono rispettare una serie di requisiti, per garantire la massima sicurezza durante tutta l’operazione:

  • Elevata resistenza e buon margine di sicurezza
  • Buon bilanciamento
  • Non essere scorrevoli
  • essere più corti possibile

È inoltre necessario verificare la presenza sull’apposita targhetta, del rispetto delle normative CE, di conformità e il marchio del costruttore.

È sempre necessario rispettare la portata massima indicata sulla targhetta inamovibile. Inoltre:

  • Non porre a contatto le funi con spigoli
  • Non sollevare i carichi mentre persone transitano nell’area
  • Non effettuare nodi o saldature sulle funi
  • Non piegare le funi in prossimità dei manicotti
  • Non eseguire riparazioni provvisorie e non conformi agli standard.

Infine è necessario conservare in modo corretto le brache, in zone non sottoposte ad umidità ed assicurarsi di volta in volta che le stesse non subiscano danni ed usura dopo l’utilizzo. In tal caso è necessario effettuare la sostituzione.

Brache Di Catena

La catena dell’imbracatura è caratterizzata da un coefficiente di sicurezza o di
utilizzo non deve mai essere inferiore a 4.

E’ fondamentale conoscere la massa del carico da sollevare. Se la massa non è
marcata o conosciuta essa può essere determinata consultando le bolle di consegna,i
manuali, i disegni, ecc.
Se l’informazione non fosse disponibile, la massa può essere calcolata.
La posizione del centro di gravità del carico deve essere individuata in relazione ai
possibili punti di aggancio del tirante.

Per sollevare il carico senza che esso si inclini o oscilli, si devono realizzare le
seguenti condizioni:
a) per i tiranti a braccio singolo, il punto di aggancio deve essere situato sulla
verticale sopra il centro di gravità

schermata-del-2016-12-19-082908

b) per i tiranti a due/quattro bracci, i punti di aggancio devono essere situati su lati
opposti e al di sopra del centro di gravità.

Quando si usano tiranti due, tre e quattro bracci, i punti di aggancio e la
configurazione del tirante devono essere scelti in modo che gli angoli fra i bracci del
tirante e la verticale stiano nell’intervallo marcato sulla targhetta del tirante.
Tutti i tiranti con più bracci generano una componente di forza orizzontale, che
aumenta con l’aumentare dell’angolo fra i bracci stessi (angolo al vertice).
Ove i ganci o altri fissaggi sono infilati in una catena avvolta ad anello, come per
esempio attorno a una cassa o ad un fusto, tubo, la componente orizzontale della forza è assai più grande e conseguentemente l’angolo di tali bracci non dovrebbe superare i 60°.

schermata-del-2016-12-19-083521

Brache Sintetiche

I tiranti di sollevamento a nastro in poliestere risolvono in modo pratico ed efficace
tutti i problemi del collegamento tra il gancio della gru e il carico da sollevare.
I vantaggi che portano alla scelta di questi tiranti rispetto ai tradizionali in fune
d’acciaio o in catena possono essere riassunti in:

  • Massima maneggevolezza.
  • Buon rapporto peso/forza di sollevamento.
  • Non esistono internamente punti di giunzione ne fenomeni di attrito e
    abrasione.
  • Non esistono parti metalliche.
  • Massima facilità d’mpiego.
  • Allungamento contenuto.
  • Perfetta aderenza alla forma del carico da sollevare
  • Ogni nastro, essendo diversamente colorato a seconda della portata, è rapidamente identificabile per l’esigenza richiesta.
  • Completa immunità da acqua,oli,grassi.

Il coefficiente minimo di sicurezza per le brache è 7.
Tutti i tiranti e i vari gruppi di sollevamento sono forniti con targhetta che riporta il
nome del costruttore, la portata, la marcatura «CE» e il numero di certificato di
conformità.

brache

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 18 =